donne

COSA SI CHIEDONO LE DONNE?

Donne ed amicizia

donneOltre all’amore, anche l’amicizia è un tema molto importante. In particolar modo, vorrei parlare di una paziente che aveva molti problemi. Si sentiva sempre esclusa e respinta da tutte le situazioni e vedeva nell’altro un nemico. Tutto quello che le succedeva nelle relazioni con gli altri lo interpretava in una maniera molto negativa. Anche quando questa negatività non c’era, lei comunque la vedeva e arrivava a crearla all’interno di molte situazioni. All’interno del nostro lavoro, c’è stato un evento particolare in cui ha capito che questo suo modo di pensare fosse sbagliato. Era andata al centro commerciale e, quasi all’uscita, incontra due sue amiche. Quando le vede da lontano, la prima cosa che le viene da pensare è che si sono incontrate, prima del loro ritrovo, senza dirle niente. Lei aspetta quanto abbiano da dirle ed una sua amica le fa capire che non può venire con loro perchè devono comprarle il regalo di compleanno.

Donne e vestiti

donneInoltre, queste donne sono tutte e tre vestite uguali. La paziente pensava di non essere accolta da loro, invece era un’amicizia forte ed i vestiti uguali, dopo tanto tempo in cui non si erano viste, me ne sembra una prova. Questo abbigliamento identico ha stupito sia me che la paziente. Secondo la psicanalisi di Jaques Lacan, la questione dei vestiti è molto importante per le donne. Queste ultime scelgono di mostrare la propria verità attraverso il vestiario, il trucco ed i gioielli. Dunque, il ritrovarsi vestite uguali può significare che la loro amicizia avesse toccato un punto di verità, un qualcosa che le accomunava. Altra cosa che mi ha colpita è stata che una sua amica, prima del vero ritrovo, era tornata a casa per cambiarsi. Dunque, è come se, in questo essere uguale alle altre donne, ci fosse un qualcosa che la disturbava ed un desiderio di sentirsi unica, mostrato attraverso il cambio di vestiti. Questo è molto importante, soprattutto per la psicanalisi di Lacan, il quale passa molto tempo ad interrogarsi sulla questione femminile. In particolar modo, lui dice che La Donna non esiste, nel senso che non c’è un gran cappello che accomuna tutte le donne. Esistono Le Donne, nel senso che c’è sempre differenza tra una donna ed un’altra.

Donne e madri

donneQuesto rimanda anche alla questione del rapporto tra madre e figlia. In particolar modo, quando la bambina è piccola, domanda inconsciamente ma anche intenzionalmente alla madre quello che deve fare per diventare, come lei, una donna. Questi interrogativi sono molto importanti perché, da una parte, è un bene che la bambina li ponga alla madre, però, dall’altra, questo può anche essere problematico perchè una donna è diversa dall’altra. Quando una madre è abbastanza matura da rispettare le altre personalità e che la propria figlia possa essere diversa da lei, inconsciamente potrà trasmetterle una risposta che si fonda su questa soggettività. Non le darà consigli, come il mettersi i tacchi o dirle di sacrificarsi così come lei fa con suo padre. Ci sono alcune donne che non non assumono mai una posizione femminile perchè non capiscono che cosa devono fare e non sentono di avere avuto una risposta dalla propria madre.

Donne e uomini

donneCi possono essere, invece, altre donne che sono incerte su come incarnare questa posizione, ma non a tal punto di rinunciarvi. Tuttavia, questa incertezza può essere ciò di cui si approfitta il partner, dicendo alla compagna ciò che deve fare per poter assumere questa posizione femminile. Questo è un problema molto importante perchè sta alla base di molti rapporti negativi ed umilianti vissuti da queste donne. Spesso, un partner può approfittarsi di questa incertezza. Potrebbe dirle che una vera donna si veste in un determinato modo e che è sempre disponibile a soddisfare i desideri del partner. Questo, soprattutto perchè negli uomini, c’è una spinta al possesso. Tuttavia, con questo non voglio generalizzare perchè non sto parlando di donne e uomini in senso genetico, ma di posizione maschile e posizione femminile che vi sono all’interno di un rapporto. Dunque, potremmo benissimo avere anche un uomo che è molto servile e che si fa dire dalla donna quello che deve fare. In questo caso, avremmo un uomo che è in posizione femminile, ossia comandato, ed una donna in posizione maschile, che comanda. Questo è importante per far capire come si strutturano i rapporti perchè, quando una coppia viene a chiedere aiuto, ci sono molte dinamiche di questo tipo.

Donne e famiglia

donneTra due persone, c’è un incastro che riguarda un incastro molto più antico e che riguarda la relazione che i rispettivi partner avevano con la madre e, più in generale, con la loro famiglia di origine. Le persone scelgono un partner a seconda del grado in cui si sono differenziati dalla famiglia di origine. Essere differenziati significa capire in cosa si è uguali ai genitori ed in cosa si è diversi.

Susanna Premate

 

 

Annunci